Guida all’attivazione dei certificati SSL sugli hosting Linux di ORMAG con DirectAdmin

I certificati digitali sono dei protocolli crittografici di presentazione usati nel campo delle telecomunicazioni e dell’informatica che permettono una comunicazione sicura dalla sorgente al destinatario.

Abilitare SSL

Per il nuovo pannello directadmin seguire le seguenti istruzioni

  • clic su “impostazione dominio” (in account manager)
  • poi clic sul nome del dominio (quello in neretto)
  • selezionare la voce “Secure SSL” (se non selezionata)
  • e poi sul link azzurro “private_html configurazione
  • selezionare la voce “Usa un link symbolink da private_html a public_html – consente di ottenere gli stessi dati in http e https” e salvare
  • andare su “Certificati SSL” (in account manager)
  • selezionare “Certificato gratuito e automatico da Let’s Encrypt ” compilare e salvare
  • quindi passare all’ultima sezione di questa pagina, quella relativa al file .htaccess

Le seguenti istruzioni sono invece relative al vecchio pannello directadmin:

Per abilitare il certificato effettuare il login sul pannello di controllo di directadmin, quindi clic su “Certificati SSL” e fare clic su “qui” come illustrato nella figura seguente .

Selezioniamo le voci come nella schermata successiva e dopo salviamo le modifiche apportate cliccando su “Salva”

Successivamente configuriamo la directory ”private_html“ perché venga redirezionata sulla public_html selezionando la seconda voce e salvando le modifiche apportate.

Ritorniamo alla pagina precedentemente aperta (Certificati SSL) e, se abbiamo effettuato le procedure di cui sopra, vedremo la seguente dicitura “ SSL è abilitato per questo dominio”.

Ora selezioniamo la voce “certificato gratuito e automatico da Let’s Encrypt”. Dopodiché inseriamo una e-mail valida e selezioniamo le 4 voci (nomedominio, ftp, mail, www) come di seguito

E poi, cliccando su “salva”, il certificato verrà creato e automaticamente attivato sul tuo hosting.

Una volta attivato il certificato, per redirezionare anche le nostre vecchie pagine http sui nuvi URL certificati, andiamo a modificare il file .HTACCESS, che si trova nella cartella public-html del sito, inserendo il seguente codice:


RewriteEngine On
RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www\.nomedominio\.com
RewriteCond %{SERVER_PORT} !443
RewriteRule ^(.*)$ https://www.nomedominio.com/$1 [R,L]


all’interno della sezione  <ifmodule mod_rewrite.c> e sostituendo  “nomedominio” con il dominio interessato e l’estensione, se .it.

procediamo con il salvataggio del file per concludere l’operazione.

Se state utilizzando WordPress vi consigliamo la lettura di questa guida: Configurare WordPress per l’utilizzo di un certificato https

Per ulteriori informazioni:

Tel. 0833 281213 – http://www.ormag.com

Realizzazione Francesco Pagliara