MODIFICA PASSWORD EMAIL (HOSTING WINDOWS)

La figura seguente illustra la pagina iniziale del pannello di controllo e le sezioni da dove è possibile cambiare le password. Cliccando sulla voce Impostazioni di Web Hosting (1) si può modificare la password del servizio FTP; in Account di posta (2) si possono modificare le password degli account di posta e alla voce Cambiare Password (3) si modifica la password di accesso al pannello di controllo Plesk.

Cliccando su Impostazioni di Web Hosting (1) giungeremo alla pagina riportata in basso, per cambiare la password ftp basta scrivere la nuova password nel campo Nuova Password per FTP/Microsoft Front Page, poi ripeterla nel campo “Conferma la password” e cliccare sul tasto OK a fondo pagina;

Per modificare la password alle email dopo aver cliccato su Account di posta (2) cliccate sul nome dell’email e quindi in “Preferenze”. Qui si possono inserire le nuove password. L’operazione poi va ripetuta per i vari eventuali account di posta. Naturalmente sarà necessario impostare le nuove password anche sui client di posta (es. Outlook, Live Mail, Thunderbird, ecc.)

 

 

 

 

 

 

Per cambiare la password di accesso al pannello Plesk (3) basta inserire la nuove nel campo Password e poi ripeterla nel campo Conferma Password e cliccare sul tasto OK.

Come scegliere una password sicura

Una buona password deve essere lunga almeno otto caratteri alfanumerici, contenere caratteri speciali, come !@#$%^&, non usare parole comuni , alternare maiuscole e minuscole, ed è consigliabile cambiarla di tanto in tanto, ogni circa 6 mesi o 1 anno.

Consigli su cosa evitare

– Non utilizzare parole ovvie come il proprio nome o cognome, i propri dati anagrafici, la stessa username
– Non utilizzare parole banali quali “password”, “123456”, “654321”, “qwerty”, serie alfabetiche, lettere o numeri ripetuti più di 5 volte;
– Non utilizzare password troppo semplici per ricordarle facilmente
– Non salvare le proprie password sul pc perché potrebbero essere scoperte tramite l’uso di appositi programmi, meglio ad esempio salvarle sul telefonino
Non va utilizzata assolutamente la stessa password per tutti i servizi internet.