Capire e risolvere gli errori http

I computer non sbagliano!!  Sbagliare è umano e i nostri errori li trasmettiamo alle macchine, quando riceviamo un errore è perchè qualche umano ha commesso un errore.
Fortunatamente per noi, almeno per quanto riguarda gli errori nel codice delle pagine web, esiste un sistema integrato di “codici di stato” fra i quali ci sono anche i messaggi degli errori.

Errori http

Gli errori http

Questi codici di stato sono identificati da un numero che ci permette di riconoscerli ed intervenire.
1XX – Informazioni
2XX – Richiesta del client riuscita
3XX – Richieste client ridirezionate, ulterione azione necessaria
4XX – Richieste client incomplete
5XX – Errori Server

Gli errori http più conosciuti sono il 404 e il 500

404  Not Found – Indica che si è stabilita una connessione con il server ma non è stato trovato quanto richiesto. (Maggiori informazioni nell’articolo dedicato)

500 Internal server error – Questo errore indica che il server ha ricevuto un operazione inaspettata e non può rispondere. In genere capita quando si utilizza un linguaggio server (asp, php, ecc. ). In questo caso bisogna controllare il codice scritto alla ricerca di eventuali errori.

Errori 2xx

200 OK Indica la buon riuscita della richiesta
201 Created
202 Accepted
203 Non-Authoritative Information
204 No Content
205 Reset Content
206 Partial Content
207 Multi-Status

Errori 3xx

301 Redirect Permanente
302 Redirect Temporaneo
303 See Other
304 Not Modified
305 Use Proxy La risorsa è disponibile solamente tramite proxy
306 (Unused)
307 Temporary Redirect

 

Approfondimeti:

http://www.w3.org/Protocols/rfc2616/rfc2616-sec10.html